Benvenuto su Giovane Europa
Cerca
Forum · Organi · Downloads · Il tuo Account · Guestbook · Contattaci
 
 


 
 
Menù

· Home
· Aggiungi News
· Aiuto (FAQ)
· Archivio News
· Contattaci
· Contenuti
· Downloads
· Forum
· Guestbook
· Il tuo Account
· Links
· Sondaggi
· Statistiche
 
 

 
 
Chi è Online

In questo momento ci sono, 68 Visitatori(e) e 0 Utenti(e) nel sito.

Non ci conosciamo ancora? Registrati gratuitamente Qui
 
 

 
 
Soci Iscritti

101
 
 

 
 
Meteo

Tempo per domani:
Non disponibile
 
 

 
  La truffa Auditel
Posted on Tuesday, 03 January @ 00:00:00 CET by Albertogiuseppe

Curiosità AuditelAuditel, la parola cosa ci ricorda? ci fa venire in mente un "sondaggio" che ci permette di conoscere in che misura un programma televisivo è seguito dal pubblico.
Ebbene, l'auditel era nato una ventina d'anni fa e non serviva (come serve oggi) a decretare i programmi buoni da quelli cattivi, ma era utilizzato come metro per il prezzo di listino della pubblicità. Le ditte che desideravano pubblicizzare i loro prodotti in Tv potevano ricorrere all'auditel per verificare in quali fasce orarie e in quali programmi televisivi si concentrava il pubblico che a loro interessava.


Da valutare la pubblicità a valutare il programma televisivo il passo è semplice e così negli ultimi anni c'è un abuso dei dati auditel per premiare conduttori o averne la testa. E' chiaro però che un palinsesto televisivo non può essere dettato da una macchina elettronica (le conseguenze sono evidenti) tantopiù se la macchina non funziona. Già una decina d'anni fa il dipartimento di statistica dell'università di Firenze denunciò che il campione elaborato dalla società Auditel era troppo esiguo rispetto alla popolazione italiana e pertanto i dati non rispecchiavano la realtà. Infatti si verificavano punte di ascolti (anche 50.000 spettatori) quando ormai le trasmissioni erano interrotte (o uno si era addormentato o aveva lasciato appositamente la tv accesa). Inoltre si scoprì che certi proprietari di tv pagavano addirittura certi utenti dell'auditel perchè potessero lasciare la tv accesa sempre sui loro canali tv. Si capisce come sia difficile poter monitorare effettivamente la distribuzione degli spettatori fra i canali televisivi e questo dovrebbe spingere i cda delle varie tv a puntare sulla qualità delle proprie trasmissioni piuttosto che su statistiche vuote.

 
 

 
 
"La truffa Auditel" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
 
 

 
 
 
Login

Nickname

Password

Non hai ancora un tuo account? Crealo Qui!. Come utente registrato potrai sfruttare appieno e personalizzare i servizi offerti.
 
 

 
 
Links Correlati

· Inoltre Curiosità
· News by Albertogiuseppe


Articolo più letto relativo a Curiosità:
Festa di San Francesco

 
 

 
 
Valutazione Articolo

Puteggio Medio: 4.5
Voti: 2


Prendi un po' di tempo per votare questo articolo:

Eccellente
Molto Buono
Buono
Sufficiente
Pessimo

 
 

 
 
Opzioni


 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 
 


 
 
Powered by Alfay
Puoi ricevere le nostre news utilizzando i flies backend.php oppure ultramode.txt
PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.11 Secondi